Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene grazie alle ottime proprietà della zucca.

Polpette di zucca e ricotta: origini della ricetta

Le polpette di zucca e ricotta sono un secondo piatto ghiotto e sfizioso, facile da preparare e leggerissimo. Piacciono proprio a tutti, grandi e piccini, e occorrono appena quattro ingredienti per realizzarle: zucca, ricotta, un uovo e il pangrattato. Come le crocchette di zucca, rappresentano un’ottima idea per una cenetta originale o per un pranzo all’insegna dell’allegria.

Mi imbattevo in alcune ricerche sul web per utilizzare in modo diverso dal condimento per la pasta con la zucca, gli gnocchi di zucca e ricotta o di utilizzarla all’interno del minestrone surgelato, e ho pensato a una delle ricette più semplici di tutte: le polpette.

Venendo, appunto, dall’esperienza della ricetta degli gnocchi zucca e ricotta, ho pensato che proprio la ricotta potrebbe essere quel tocco in più che renda ancora più goloso questo piatto.

Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.

Polpette di zucca e ricotta

Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 16 porzioni

Ingredienti
  

  • 300 g zucca
  • 300 g ricotta
  • 30 g pecorino
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata
  • 1 uovo

Per impanare: 

  • 1 uovo diluito con un cucchiaio di latte
  • q.b. farina
  • q.b. pane grattugiato

Istruzioni
 

  • Mescoliamo l’uovo e il sale in una ciotola, aggiungiamo la ricotta, meglio se del giorno prima e molto asciutta.
    Io ho usato una ricotta mista, da latte di pecora e vaccino.
    Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.
  • Aggiungiamo la zucca che avremo cotto al vapore.
  • Poi il pecorino grattugiato e nel caso il composto fosse troppo morbido, qualche cucchiaio di pane grattugiato
    Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.
  • Formiamo le polpette, arrotondando un cucchiaio abbondante di composto tra le mani.
  • Poi passiamole prima nella farina, poi nell’uovo diluito con un po’ di latte, infine nel pane grattugiato.
    Ho preferito appiattirle un poco alla fine e non lasciarle troppo rotonde, per una maggiore comodità in cottura. Più piatte significa meno olio in padella e più crosticina croccante.
    Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.
  • Friggiamole in olio d’ arachide oppure in friggitrice ad aria per una decina di minuti o in forno a 200° per 15/20 minuti.
    Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.
  • Per bagnarle leggermente di olio ho fatto così, in alternativa all’olio nello spruzzino: ho oliato leggermente il palmo delle mani e le ho ripassate a una a una, mentre le adagiavo nella friggitrice. Le ho trovate ottime.
    Polpette di zucca e ricotta: una nuova ricetta salvacena, semplice e veloce! Le polpette sono buone sempre, in questo caso fanno anche bene.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Come cuocere la zucca al vapore

Proprio in questi giorni ho sperimentato la cottura della zucca intera al microonde. L’ho lavata e asciugata per bene, poi l’ho messa sul piatto e l’ho fatta cuocere alla massima potenza per circa 20 minuti.

La cottura dipenderà dalla grandezza, per cui se utilizzate questo metodo ogni tanto controllate la cottura con i rebbi di una forchetta. A me ha impiegato circa 20 minuti e, a metà cottura, l’ho capovolta. Poi l’ho lasciata per una mezz’ora nel forno spento.

La zucca che ho utilizzato in questa ricetta è stata cotta sempre nel microonde, ma l’ho prima tagliata a fette e poi passata in forno, fino a quando è risultata morbida. Devo dire che è più facile e veloce la cottura della zucca intera. Ho ricavato la polpa e l’ho passata al mixer.

Chiaramente potremo cuocere la zucca, intera o a fette, anche nel forno tradizionale. Oppure cottura in vaporiera.

Consigli e alternative alla ricetta

Potete sostituire salvia e rosmarino con il prezzemolo, il timo o con le erbe aromatiche che preferite. Inoltre potete sostituire il parmigiano con il pecorino o con il grana.

Chi preferisce, poi, potrà arricchire le polpette di zucca e ricotta con il formaggio: aggiungetene un pezzetto al centro di ogni polpetta così da realizzare un cuore filante.

Versione light della ricetta

Per una preparazione più light, cuocete le polpette di zucca e ricotta al forno: una volta pronto l’impasto, realizzate le polpette, passatele nel pangrattato e adagiatele su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete a 180 °C per 30 minuti circa, girandole a metà cottura.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le polpette di zucca e patate, morbide e gustose ideali anche come sfizioso antipasto.

Come conservare le polpette di zucca e ricotta

Potete conservare le polpette di zucca e ricotta in frigorifero per 2 giorni all’interno di un contenitore con chiusura ermetica.

Vi aspetto sui social, taggatemi nelle vostre foto per mostrarmi il risultato finale!

Buon appetito

Guarda anche