Frittata di asparagi – Videoricetta

La frittata di asparagi è un piatto classico della cucina primaverile, che unisce la semplicità di una frittata con il sapore unico degli asparagi freschi. Questo piatto versatile può essere preparato in vari modi, usando ingredienti freschi di stagione e offrendo un’esplosione di gusto in ogni morso. Dopo aver visto la ricetta della frittata con luppolo selvatico, scopriamo insieme l’origine di questa deliziosa ricetta, consigli utili per prepararla al meglio e come scegliere gli asparagi perfetti per questa frittata.

Frittata di asparagi: origini della ricetta

Le origini della frittata di asparagi affondano le radici nella tradizione culinaria italiana, particolarmente nella regione del Veneto e in altre aree del nord Italia. Gli asparagi sono un ingrediente amato sin dai tempi antichi per il loro sapore unico e le loro proprietà benefiche per la salute. La frittata stessa è un piatto antico e popolare, poiché offre una soluzione rapida per utilizzare ingredienti freschi e avanzati. Unendo questi due elementi, la frittata di asparagi è diventata una scelta comune durante la stagione degli asparagi, celebrando i sapori primaverili in un modo delizioso e soddisfacente.

Frittata di asparagi

Preparazione 20 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 100 g asparagi già puliti
  • 4 uova
  • 50 g parmigiano o pecorino grattugiato
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio evo

Istruzioni
 

  • Laviamo sotto l’acqua corrente il luppolo selvatico o gli asparagi. Andranno bene anche quelli coltivati.
  • Sgoccioliamoli dall’acqua in eccesso, scuotendoli un poco.
  • Eliminiamo la base legnosa e tagliamo in pezzi da un paio di cm di lunghezza.
  • Facciamo due ciotole, una con le parti più dure e una con le punte, che sono la parte più tenera e quindi ha bisogno di una minore cottura.
  • In una padella scaldiamo qualche cucchiaio di olio extravergine e mettiamo le parti più dure.
  • Copriamo con coperchio e facciamo cuocere per un 5 minuti, mettendo al minimo la fiamma e mescolando ogni tanto.
  • Non sarà necessario aggiungere altro perché cuoceranno grazie al vapore prodotto dal coperchio e dal liquido di vegetazione contenuto negli asparagi.
  • Una volta appassiti, unite anche le punte e facciamo cuocere per un paio di minuti, mescolando.
  • Nel frattempo rompiamo le uova in una ciotola e sbattiamole con una forchetta.
  • Aggiungiamo il sale, il parmigiano e il pepe. Amalgamiamo il tutto con la forchetta.
  • Versiamo la miscela di uova e formaggio sugli asparagi direttamente in padella, facendo attenzione a stenderla uniformemente, roteando un poco la padella.
  • Facciamo cuocere per qualche minuto coprendo con un coperchio.
  • Quando la parte superiore della frittata sarà appena solida, giriamola con il coperchio, facciamola scivolare in padella e facciamo cuocere per un paio di minuti ancora.
  • Questa frittata è ottima sia calda, appena pronta, oppure anche fredda in mezzo a due fette di pane!
Ti è piaciuta la ricetta?Seguimi su Facebook!

Come scegliere gli asparagi per la frittata

La scelta degli asparagi giusti è fondamentale per una frittata di successo. Quando vai a selezionare gli asparagi al supermercato o al mercato contadino, cerca quelli che sono freschi e croccanti. Preferibilmente, opta per asparagi con steli sottili e compatti, senza segni di secchezza o mollezza. Gli asparagi freschi avranno punte compatte e non saranno appassiti. Se possibile, scegli asparagi locali e di stagione, che saranno più gustosi e avranno un impatto ambientale minore rispetto a quelli trasportati da lontano.

Una volta a casa, prepara gli asparagi per la frittata rimuovendo la parte legnosa degli steli. Puoi farlo piegando delicatamente gli asparagi e lasciando che si spezzino naturalmente dove diventano più teneri. Dopodiché, sciacquali bene e asciugali prima di usarli nella frittata.

La frittata di luppolo selvatico è una ricetta veloce e facile da preparare, un po’ come la frittata di agli freschi o frittata di patate e cipolle. Un piatto pronto in pochi minuti e gustoso!

Consigli e alternative alla ricetta della frittata di asparagi

La frittata di asparagi può essere personalizzata in molti modi per adattarsi ai gusti individuali e alle restrizioni dietetiche. Ecco alcuni consigli e alternative:

  • Formaggio: Aggiungi formaggi come parmigiano, pecorino o caprino per arricchire il sapore della frittata.
  • Erbe aromatiche: Provate ad aggiungere prezzemolo fresco, erba cipollina o basilico per un tocco di freschezza.
  • Varianti di cottura: Puoi cuocere la frittata nel forno invece che sulla stufa per un risultato leggermente diverso.
  • Aggiunta di altre verdure: Integra gli asparagi con altre verdure di stagione come zucchine, piselli o spinaci per una frittata più variegata.
  • Opzioni vegetariane e senza lattosio: Adatta la ricetta per soddisfare le esigenze dietetiche, sostituendo il latte con alternative vegetali e omettendo il formaggio o scegliendone uno vegan-friendly.

Sperimenta con questi suggerimenti per creare la tua versione unica di frittata di asparagi, adatta ai tuoi gusti e alle esigenze nutrizionali.

Conclusione

La frittata di asparagi è una gioia culinaria che incarna la freschezza della primavera. Con ingredienti semplici e tecniche di cottura minimali, puoi preparare un piatto delizioso e nutriente che accontenterà amici e familiari. Ricorda di selezionare con cura gli asparagi freschi e di sperimentare con varianti e aggiunte per creare la frittata perfetta secondo i tuoi gusti. Spero che questa ricetta diventi un’aggiunta gradita al tuo repertorio culinario e che ti porti gioia ogni volta che la prepari e la gusti.

Buon appetito!

Guarda anche