Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.

Zuccotto di pandoro: origini della ricetta

Lo zuccotto è un tipico dolce della tradizione culinaria fiorentina, le cui origini risalgono ad un’invenzione di Bernardo Buontalenti per uno dei banchetti della famiglia Medici.

Originariamente noto con la denominazione di “Elmo di Caterina“, si caratterizzava per ingredienti totalmente diversi da quelli che ne contraddistinguono la moderna versione. La ricetta originaria infatti prevedeva l’utilizzo di ricotta, granelli di cacao e scorza di agrumi per la farcitura interna, dall’aspetto prevalente monocromatico bianco, mentre il rivestimento esterno era aromatizzato con l’alchermes che gli conferiva un colore rosso acceso.

La ricetta del riciclo: lo zuccotto di pandoro

La ricetta che vediamo insieme è una vera e propria ricetta del riciclo: lo zuccotto con pandoro costituisce un modo originale di servire un dolce tipico delle festività natalizie, appunto, il pandoro.

Questo dolce al cucchiaio è elegante e molto gustoso e potrete prepararlo anche dal giorno prima.

Esistono innumerevoli versioni di ricette con il pandoro. Oggi ve ne propongo una deliziosa! Un’idea originale, buona da mangiare e bella da vedere, per una preparazione che arricchirà di sapore i vostri fine pasto.

Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.

Lo zuccotto di pandoro

Preparazione 1 h 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 15 porzioni

Equipment

  • 1 stampo da zuccotto di 22/23 cm diametro

Ingredienti
  

  • 5 fette di pandoro o panettone
  • 500 g ricotta vaccina o pecora
  • 150 g zucchero semolato o a velo
  • 150 g cioccolato fondente a gocce o scaglie
  • 150 g panna fresca

Per la bagna:

  • 50 g acqua
  • 25 g zucchero
  • 1 bicchierino di liquore Strega o altro

Per decorare:

  • 200 g zucchero fondente
  • q.b. confettini argentati

Istruzioni
 

Procedimento: prepariamo il ripieno

  • Passiamo la ricotta (ben asciutta) al setaccio facendola cadere in una ciotola. Mescoliamola con lo zucchero semolato fine. Mettiamo in frigo per una decina di ore.
    Se non abbiamo tempo, utilizziamo lo zucchero a velo in modo da poterla subito usare per il ripieno.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Aggiungiamo le gocce di cioccolato ed eventualmente un 50 g di canditi.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Montiamo la panna fresca o vegetale, se preferite, ben fredda.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Aggiungiamo la alla crema di ricotta.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.

Prepariamo il dolce: rivestiamo lo stampo

  • Rivestiamo uno stampo da zuccotto di pellicola.
    L’alternativa allo stampo, potrebbe essere una ciotola per l’insalata della stessa forma, sempre rivestita di pellicola.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Dal pandoro ricaviamo delle fette di circa un cm e mezzo, cercando di fare delle fette regolari.
    Utilizziamone una media per il fondo dello stampo.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Dalla altre fette, ricaviamo dei rombi, ritagliandoli partendo dalle punte esterne.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Rivestiamo lo stampo, posizionando i pezzi come in un puzzle, cercando di non lasciare troppi spazi vuoti.
    Se ve sono, chiudiamo i buchi incastrando qualche pezzettino più piccolo.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Bagniamo con la bagna preparata facendo sciogliere acqua e zucchero e poi aggiungendo il liquore. Io ho utilizzato lo Strega, ma va bene anche il rum, l’amaretto, il marsala.
    Utilizziamo un pennello o il biberon.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Versiamo la metà della crema all’interno dello stampo. Livelliamola.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Ricopriamo con una fetta di pandoro (che non ho inzuppato di bagna), in modo da rendere più corposa la fetta dello zuccotto, proprio come se fosse una torta.
    Oppure se preferite, potrete utilizzare solo crema.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Aggiungiamo il resto della crema, livelliamo di nuovo e terminiamo con uno strato di pandoro, pressandolo per farlo aderire bene. Bagniamolo.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Ricopriamo con pellicola e mettiamo in frigo per almeno una notte.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Il giorno dopo sformiamo lo zuccotto e rivestiamo la cupola sciogliendo dello zucchero fondente e facendolo colare dall’alto.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Terminiamo con qualche confettino d’argento.
    Altra alternativa è decorarlo con ciuffetti di panna montata.
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.
  • Ed ecco pronto il nostro dolce!
    Lo zuccotto di pandoro è un dolce scenografico, che si prepara molto velocemente. Il ripieno e la copertura ricordano la cassata. Potremo realizzarlo anche con il panettone.

Note

Nel ripieno potremo aggiungere i canditi.
Per la copertura potremo utilizzare solo dello zucchero a velo, spolverizzando lo zuccotto solo al momento di servire. Oppure fare una ghiaccia con 150 g di zucchero a velo e qualche cucchiaio di acqua, più qualche goccia di succo di limone. Potremo utilizzarla allo stesso modo dello zucchero fondente.
Ricetta dello zucchero fondente con glucosio qui.

Come riciclare il pandoro se non con lo zuccotto

Durante le feste è possibile che accumuliamo cibo che non consumiamo ma che è ben conservato. Con il pandoro e il panettone questo accade molto più spesso di quanto immaginiamo, e di quanto dovrebbe.

Proprio perchè in cucina non si deve sprecare mai il cibo, dobbiamo ingegnarci e tirare fuori tutta la nostra creatività per riciclare il pandoro o il panettone in modi diversi, anche dalla ricetta dello zuccotto che abbiamo visto ora.

Vi lascio tra i suggerimenti altri tre modi originali per ricreare un dolce facile e gustoso.

1.Tiramisù di pandoro

Dire tiramisù potrebbe sembrare una bestemmia al dolce originale, specialmente a chi di voi è un tradizionalista integerrimo… e in verità vi dò ragione! Ma una specie di tiramisù viene davvero davvero buono con il pandoro avanzato.

2.Muffin al pandoro

muffin sono tipici dolcetti americani sempre graditi, sia per fare colazione che merenda. In questa nuova variante che vi suggeriamo il vostro ingrediente principale per l’impasto sarà uno solo: il pandoro, tostato e sbriciolato.

3.Cake pops di pandoro

Ridurre il pandoro in briciole aggiungendo panna e cacao, sarà il modo più divertente di riciclare il nostro dolce avanzato! Cake pops di pandoro semplici o coloratissime, proprio come i film americani, sono delle tortine a forma di pallina, molto simili a un lecca lecca, un bon bon goloso!

Conclusioni

Oggi vi ho riempito di idee e spunti per dire addio allo spreco alimentare! Specialmente durante le festività, mi raccomando, siate parsimoniosi ed evitate preparazioni oltre misura. Quantomeno ci vuole un po’ di astuzia per riciclare ciò che avanza e renderli nuovi piatti ancora più gustosi.

Buone Feste a tutti voi!