Dolci Ricette

Torta paradiso di Rolando Morandin. Videoricetta

“Questa torta è un paradiso!” Di una sofficità e morbidezza uniche, risulta umida ed asciutta al tempo stesso: ingredienti e metodo di preparazione di un grande Maestro!

Come racconto nel video, l’idea di proporvi la torta paradiso nasce da un messaggio con foto postato da Francesca Morandin in occasione del suo compleanno. Le era venuta voglia di preparare la torta paradiso ed aveva telefonato al papà per avere la ricetta. Mi aveva colpito il messaggio in cui diceva di essere stata maldestra ed aver sporcato cinque recipienti, proprio lei che è una grandissima esperta di lievito madre e studiare, impastare e fare corsi in giro per il mondo, insieme al padre, è il suo lavoro!

La mia torta paradiso conosceva alterne vicende. Certe volte veniva bene e certe volte no. Prima del post di Francesca, la preparavo con la ricetta del Maestro Montersino trovata in rete, che prevede l’utilizzo di burro chiarificato e si diversifica leggermente nella fase di preparazione.

Nella ricetta di oggi mi hanno incuriosito le due montate separate, da una parte uova e zucchero, dall’altra il burro, da unirsi successivamente. E’ una tecnica che non avevo mai utilizzato, ma che ho trovato fantastica. Il composto non si smonta. E’ necessario partire da ingredienti a temperatura ambiente, qualcuno dice che debbono avere la stessa temperatura.

L’accortezza che ho utilizzato è stata di tirare fuori dal frigo le uova con abbondante anticipo mentre, dato il caldo estivo, il burro solo un’oretta prima. Non deve essere sciolto.

Ho preferito utilizzare la cottura in forno ventilato anziché statico, perché trovo che nel mio forno la cottura sia più uniforme.

Ho provato sia con il lievito che senza. La differenza è minimale: viene una mollica leggermente più areata con il lievito. Il mio consiglio, se non siete esperte, è di provare la prima volta con il lievito e successivamente, una volta che vi sentite più sicure, senza.

Ingredienti per una teglia da 22/24 cm imburrata e infarinata

  • 100 g di tuorli
  • 100 g di uova intere
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro
  • 2 g di sale
  • 100 g di farina 00 debole oppure Petra 5
  • 100 g di fecola
  • 5 g di lievito vanigliato (facoltativo)
  • (le polveri setacciate insieme e mescolate perbene)
  • buccia di limone grattugiata o bacca di vaniglia