Dolci Ricette

Torta Mimosa.

Un dolce fresco, colorato, beneaugurante. Torta simbolo dell’8 marzo, facilissima da realizzare. Pan di spagna, crema pasticciera, panna ed ananas.

Ingredienti per uno stampo alto da 20/22 cm di diametro:

Pan di spagna:

  • 6 uova
  • 150 g di zucchero
  • 140 g di farina 00
  • 40 g di fecola
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata
  • facoltativi 3 g di lievito per dolci

Per farcire:

  • 600 g di crema pasticciera
  • 250/350 g di panna fresca da montare
  • 4/5 fette di ananas

Per la bagna:

  • 200 g di succo di ananas
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 bicchierino di limoncello

Preparazione del pan di spagna (giorno prima).

Setacciamo insieme farina e fecola per un paio di volte.

In una ciotola montiamo le uova a temperatura ambiente con lo zucchero e il sale fino ad avere un composto gonfio e spumoso (10/15 minuti).

Aggiungiamo la farina facendola scendere da un setaccino, poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto. In ultimo la buccia grattugiata del limone.

Versiamo nello stampo imburrato ed infarinato ed inforniamo in forno preriscaldato a 155° ventilato o 160° per 40/45 minuti a seconda delle dimensioni dello stampo. In ogni caso il pan di spagna è cotto a 92°.

Facciamolo raffreddare per 10 minuti nello stampo poi sformiamolo e mettiamolo su una gratella.

La crema pasticciera è questa: https://www.antoniettapolcaro.it/crema-pasticciera-seconda-versione/

Ho usato dell’ananas in succo. Va bene in sciroppo o anche altra frutta a nostro piacere.

Per la bagna mescoliamo il succo d’ananas con il limoncello e lo zucchero.

Tagliamo in tre o quattro strati il pan di spagna. Potremo decidere anche di fare un solo strato di farcitura e quindi basteranno tre strati.

Montiamo la panna ed uniamone una parte alla crema, secondo il nostro gusto. Volendo aggiungiamo a 250 g di panna due cucchiai di zucchero a velo.

Bagniamo il primo strato di pan di spagna, mettiamo la crema con la spatola o con la sacca a poche, poi uno strato di ananas a pezzetti.

Ricopriamo con altro pan di spagna e ripetiamo l’operazione.

Decoriamo la torta con la crema (io ho preferito alleggerirla ancora, aggiungendo altra panna).

Sbricioliamo il pan di spagna sulla superficie. Mettiamo in frigo fino al giorno dopo.

Prima di servire, spolveriamo con zucchero a velo.

Guarda anche