Ricette Secondi Piatti

Torta di porri e zucchine.

Una torta salata, ottima per più di un’occasione: risolve la cena, è adatta per le gite fuori porta, è un bella idea quando siamo invitati a casa di amici. Le verdure sono sostituibili.

Ingredienti per una teglia di ca. 30 cm di diametro.

Per la pasta esterna:

  • 300 g di farina*
  • 130/150 g di acqua
  • 30 g di olio evo
  • 7 g di sale

Per il ripieno:

  • 1 porro
  • 500 g di zucchine tenere
  • 150 g di ricotta
  • uova
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • olio evo e sale.

*Tipo 0, tipo 1 o tipo 2

In alternativa va bene il rotolo di pasta sfoglia, pasta brisé, o anche l’impasto per la pizza steso sottile.

Va bene la ricotta di mucca o anche di pecora. Lo stesso per il parmigiano o il pecorino. Io preferisco il pecorino perché è più sapido e smorza la dolcezza delle zucchine.

Procedimento.

Versiamo la farina con il sale nella ciotola. Aggiungiamo l’acqua e l’olio. Mescoliamo a mano o in planetaria con il gancio, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigo per una mezz’ora.

Prepariamo il ripieno:

Ripassiamo in padella con un filo di olio il porro tagliato a rondelle. Saliamo e facciamo appassire pochi minuti.

Facciamo la stessa cosa per le zucchine tagliate a piccoli pezzi.

Uniamo uova e ricotta, poi le verdure raffreddate, poi il formaggio grattugiato.

Stendiamo la pasta sottilmente e rivestiamo una tortiera di materiale leggero ( tipo stampo da crostata ma va bene anche quella per cuocere la pastiera) oliata.

Bucherelliamo un poco il fondo e distribuiamo il ripieno. Copriamo con un altro disco di pasta, su cui avremo fatto delle incisioni per far uscire il vapore. Pennelliamo con latte o olio e passiamo in forno a 180°, possibilmente ventilato,  per circa mezz’ora.

torta di porri e zucchine

Ho utilizzato una farina 0 perché in questo modo la pasta resta piuttosto resistente e non si rompe quando la tagliamo. Inoltre, ho messo poco olio nell’impasto così da risultare asciutto e leggero. Volendo, possiamo aumentarlo (fino a 60/70 g), diminuendo l’acqua.

La stessa cosa per la superficie della torta: possiamo anche spennellarla solo con l’olio.

Possiamo utilizzare altri tipi di ortaggi e verdure: melanzane, peperoni, carote, piselli, spinaci, bietole, patate, cipolle, fiori di zucca. Insomma, abbiniamo ciò che più ci piace!

Guarda anche