Dolci Ricette

Torta della nonna. Videoricetta

Una crostata buonissima: uno strato di frolla sottilissima racchiude una golosissima crema pasticciera da forno. I pinoli completano il tutto e ne esaltano il sapore.

torta della nonna

Ingredienti per uno stampo da 30 cm. di diametro:

Per la frolla:

  • 350 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 130 g di zucchero a velo
  • 35 g di farina di mandorle
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • una presa di di sale
  • facoltativa vaniglia e buccia di limone.

Crema pasticciera da forno:

  • 750 g di latte
  • 300 g di zucchero
  • 45 g di amido di mais
  • 45 g di fecola (o amido di riso)
  • 3 uova medie
  • vaniglia e
  • buccia grattugiata di limone
  • per la copertura:
  • 40 g di pinoli
  • zucchero a velo

Preparazione della frolla:

Mettiamo in una ciotola la farina (eventualmente anche quella di mandorle) con il sale, facciamo un buco al centro e mettiamo prima lo zucchero a velo con il burro a pezzetti a temperatura ambiente. Lavoriamo burro e zucchero, poi aggiungiamo le uova, mescolando al panetto di burro e piano piano impastiamo con la farina.  Facciamo riposare il panetto in frigo per mezz’ora, un’ora. Volendo possiamo impastare anche molto tempo prima e lasciarlo in frigo.

In planetaria faremo la stessa operazione aggiungendo la farina alla fine.

Nel frattempo, mettiamo a bollire il latte con la vaniglia ed in un’altra pentola mescoliamo zucchero e amidi, poi aggiungiamo le uova e mescoliamo per bene. Quando il latte bolle, versiamo sul composto di uova e portiamo di nuovo sul fornello fino a quando si addensa.

torta della nonna

Versiamo in una ciotola, copriamo con pellicola a contatto e mettiamo da parte.

Imburriamo la teglia. Poi, tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina stendiamo un pezzo di frolla un poco più grande dei 30 cm.

Foderiamo la teglia. Se la pasta non si stacca dai fogli, passiamo un poco in frigo.

torta della nonna

Bucherelliamo il fondo con una forchetta e grattugiamo la buccia dei limoni direttamente sulla pasta. Mescoliamo la crema e distribuiamola sulla base.

Con la frolla rimasta, stendiamo un cerchio di ca. 27/28 cm di diametro. Ritagliamolo e posizioniamolo sulla crema. In alternativa, facciamo le strisce.

Pareggiamo la superficie, spennelliamo con un po’ di albume e mettiamo i pinoli.

Inforniamo in forno ventilato o statico a 160°/165° per 40/45 minuti.

Lasciamo raffreddare nello stampo per almeno un’ora o due prima di sformare.

Spolveriamo con zucchero a velo.

torta della n
torta della nonna

Origine.

Questa ricetta è di Maurizio Santin (ho sostituito la fecola di patate all’amido di riso, perché mi dite che avete difficoltà a reperirlo).

La sua ricetta completa prevedeva come copertura una daquoise ai pinoli composta da:

  • 140 g di albumi
  • 100 g di zucchero a velo
  • 85 g di polvere di pinoli
  • 50 g di zucchero semolato
  • 30 g di farina 00

Per chi volesse farla: montare gli albumi con lo zucchero semolato. Setacciare insieme zucchero a velo, farina e polvere di pinoli unirli alla meringa delicatamente senza smontare. Ricoprire con questo composto la crema pasticciere senza mettere il coperchio di frolla. La cottura resta uguale.

Guarda anche