Dolci Ricette Ricette di Natale

Struffoli. Video Ricetta

Gli struffoli mi ricordano un aneddoto. Mia madre in cucina si considerava un “Paganini”.

Centellinava il suo impegno, perciò papà, che aveva imparato dalla nostra colona a fare la pasta, pensò che, trattandosi comunque di un impasto da lavorare a mano, poteva provare.

Aveva le mani lunghe ed ossute per cui quando allungava il bastoncino cilindrico sul “tompagno” non riusciva mai a renderlo sottile: gli struffoli risultavano delle palline.

Da solo non si sarebbe mai arrischiato a passarli nel miele e nello zucchero, perché sicuramente mia madre gli avrebbe detto che non erano fatti bene. Lasciava questo compito a lei, che si “concedeva”.

Alla domanda “ma chi li ha fatti?” lei rispondeva, subito pronta, IO!, pensando che l’ultimo passaggio fosse così decisivo da farle guadagnare la titolarità!

Ricetta Struffoli

Semplicissimi da realizzare, sono come le ciliegie, uno tira l’altro. Hanno un unico inconveniente: quando li tuffi nell’olio provocano una schiuma oleosa che può facilmente debordare e finire sul piano cottura!

C’è chi dice che dipende dalle uova, chi dalla farina, fatto sta che succede! Allora, nel mio gruppo facebook preferito, Paoletta di Anice e Cannella, ho scoperto questo trucco: un tappo di sughero nell’olio!

Funziona, provate per credere!

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 5 g di lievito vanigliato
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata

Per caramellare:

Versione croccante:

  • 200 g di miele
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai d’acqua

Versione morbida:

  • 300 g di miele

Le dosi di zucchero e miele sono orientative. E’ possibile utilizzare per caramellare gli struffoli il miele che preferite: da quello di acacia o sulla che sono i più delicati, a quello d’arancio, di castagno, millefiori.

Impiattate decorando a piacere, con qualche pezzetto di arancia candita, confettini argentati o colorati.