Ultimi Articoli

Blog Ricordi

Lettera a mia madre.

Mamma, non avrei mai immaginato di scrivere di noi pubblicamente. Non ti farà piacere, credo. Tu, così riservata e schiva, solitaria ed introversa. I...

Blog Ricordi

La favola di ‘Ngiulina.

Vicino casa, ad un centinaio di metri in linea d’aria, posta in una posizione più alta, c’era una casupola composta da una stanza sola. Su due livelli. Era...

Blog Ricordi

Eugenia e le convulsioni.

Avevo da poco compiuto ventitré anni quando sono diventata mamma per la prima volta. Era stata una gravidanza tranquilla. Attenta all’alimentazione, lunghe...

Blog Ricordi

Il “mitico” Bar Sordillo.

D’estate e d’inverno, verso le sei del pomeriggio, mio padre usciva per la sua rituale partita a carte con gli amici. Qualche volta, durante la bella stagione...

Blog Ricordi

La protesta.

Sono nata protestando. Per forza, pesavo quattro chili! Mia mamma mi raccontava che avevo il viso congestionato, rosso scuro, le guance cascanti quasi a...