Polpette vegane di fagioli rossi e ceci al pomodoro: semplici e veloci sono ottime anche per riciclare il pane avanzato: volendo potremo utilizzare una sola tipologia di legumi e per la versione non vegana aggiungiamo un uovo e il formaggio grattugiato.

Polpette vegane di fagioli rossi e ceci: origini della ricetta

Le polpette vegane di fagioli rossi e ceci sono un piatto delizioso e nutriente che ha radici profonde nella cucina tradizionale mediterranea e nella crescente tendenza verso un’alimentazione a base vegetale. Questa ricetta affonda le sue origini nella ricerca di alternative salutari e sostenibili alla carne.

Le radici delle polpette vegane di fagioli rossi e ceci possono essere fatte risalire alla cucina mediterranea, dove i legumi, come i ceci e i fagioli rossi, sono stati utilizzati come fonte di proteine vegetali per secoli. Questi legumi erano facilmente reperibili e costavano poco, il che li rendeva una scelta popolare nelle cucine delle famiglie a basso reddito.

Nel corso del tempo, con l’aumento dell’interesse per una dieta a base vegetale per motivi di salute e sostenibilità ambientale, le ricette a base di legumi sono state rivisitate e adattate per soddisfare le esigenze dei consumatori moderni. Le polpette vegane di fagioli rossi e ceci sono un esempio perfetto di questa evoluzione culinaria.

La ricetta di base prevede la cottura dei ceci e dei fagioli rossi, che vengono poi schiacciati e mescolati con ingredienti come pangrattato, cipolla, aglio, prezzemolo e spezie. Questa miscela viene quindi modellata in piccole polpette e cotta in forno o in padella fino a ottenere una crosta dorata e croccante. Il risultato finale è un piatto ricco di proteine vegetali, fibre e sapore.

Le polpette vegane di fagioli rossi e ceci hanno guadagnato popolarità non solo tra i vegani e i vegetariani, ma anche tra coloro che cercano modi gustosi per ridurre il consumo di carne nella loro dieta. La loro versatilità li rende adatti come antipasto, contorno o piatto principale, e possono essere accompagnati da salse, insalate o condimenti a piacere.

Polpette vegane di fagioli rossi e ceci al pomodoro: semplici e veloci sono ottime anche per riciclare il pane avanzato.

Polpette vegane di fagioli rossi e ceci

Preparazione 30 minuti
Portata Aperitivo, Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 16 porzioni

Ingredienti
  

  • 140 g fagioli rossi
  • 100 g ceci
  • 100 g pane asciutto
  • 50 g pane grattugiato
  • 3 cucchiai di olio evo
  • q.b. basilico
  • q.b. sale

Per la salsa di pomodoro:

  • 600 g passata di pomodoro
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. basilico

Istruzioni
 

  • Prepariamo la salsa di pomodoro, mettendo dell’olio in una padella.
  • Aggiungiamo gli spicchi d’aglio.
  • Appena sentiamo il profumo aggiungiamo la passata di pomodoro e un pizzico di sale.
  • Facciamo cuocere dieci, quindici minuti.
  • Nel frattempo mettiamo i legumi nel mixer.
  • Aggiungiamo l’olio evo.
  • Aggiungiamo il pane del giorno prima asciutto. Non deve essere ammollato perché i legumi sono già molto umidi.
  • Versiamo anche il pane grattugiato.
  • Aggiungiamo il basilico e il sale.
  • Tritiamo sino ad avere una consistenza sottile.
  • Versiamo in una ciotola e lavoriamo l’impasto con le mani.
  • Formiamo le polpette, strizzando l’impasto tra le mani.
  • Una volta terminate mettiamole nella salsa di pomodoro già abbastanza ristretta. Evitiamo di rigirarle troppo per non farle sfaldare.
  • Con un cucchiaio versiamo dei cucchiai di salsa sulle polpette stesse, continuando a cuocere a fiamma bassa.
  • Pochi minuti di cottura e sono pronte.
  • Ottime sia calde che fredde.

Versione non vegana:

  • Per la versione non vegana potrete aggiungete un uovo e del formaggio grattugiato. Anche un poco di ricotta, volendo.
  • Potrete diminuire la quantità di pane, mettendo di quello grattugiato solo un cucchiaio o due. Regolatevi sempre sulla consistenza.
  • Per la consistenza ideale delle polpette utilizzate ifagioli rossi nei barattoli di latta, che sono appunto in scatole da 140grammi.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Consigli per preparare al meglio le polpette vegane di fagioli rossi e ceci

Ecco tre consigli pratici per preparare al meglio le polpette vegane di fagioli rossi e ceci:

  1. Scolare e asciugare bene i legumi: Prima di iniziare la preparazione, è importante scolare accuratamente i ceci e i fagioli rossi dalla loro acqua di conservazione. Inoltre, è consigliabile asciugarli leggermente con un canovaccio o della carta assorbente per eliminare l’umidità in eccesso. Questo passaggio aiuterà a ottenere una consistenza migliore per le polpette e impedirà che diventino troppo umide durante la cottura.
  2. Regolare la consistenza con cautela: Quando si mescolano gli ingredienti, è importante aggiungere il pangrattato gradualmente. La consistenza ideale delle polpette dovrebbe essere abbastanza compatta da poterle modellare facilmente senza che si sfaldino, ma non così densa da renderle secche. Aggiungere il pangrattato poco alla volta consente di regolare la consistenza in base alle esigenze e di evitare di esagerare.
  3. Sperimentare con le spezie e gli aromi: Una delle gioie della preparazione delle polpette vegane è la possibilità di sperimentare con le spezie e gli aromi. Oltre al basilico e al prezzemolo, si possono aggiungere altre erbe fresche o spezie come il cumino, il coriandolo o il peperoncino per dare alle polpette un sapore unico. Assicurarsi di assaggiare la miscela prima di cuocerla per regolare il sapore secondo le preferenze personali.

Seguendo questi consigli, potrai preparare polpette vegane di fagioli rossi e ceci deliziose e ben bilanciate in termini di sapore e consistenza. Ricorda che la cucina è un’arte e che puoi adattare la ricetta in base ai tuoi gusti personali per creare un piatto che ti soddisfi appieno.

Come conservare le polpette vegane di fagioli rossi e ceci

Per conservare al meglio le polpette vegane di fagioli rossi e ceci e mantenerle fresche e saporite, segui questi consigli:

  1. Raffredda le polpette: Dopo la cottura, lascia raffreddare le polpette a temperatura ambiente per circa 20-30 minuti. Questo passaggio permetterà loro di stabilizzarsi e di non rilasciare eccessiva umidità durante la conservazione.
  2. Confezionamento ermetico: Trasferisci le polpette completamente raffreddate in un contenitore ermetico o in una borsa per alimenti sigillabile. Puoi anche separare le polpette in strati con carta pergamena o pellicola trasparente per evitare che si attacchino tra loro.
  3. Refrigerazione: Conserva le polpette vegane di fagioli rossi e ceci in frigorifero. Posiziona il contenitore nel reparto più freddo del frigorifero, di solito tra i 2°C e i 4°C. Le polpette possono essere conservate in frigorifero per un massimo di 3-4 giorni.
  4. Congelamento: Se desideri conservarle per un periodo più lungo, puoi congelare le polpette. Avvolgile individualmente in pellicola trasparente o mettile in un contenitore ermetico con uno strato di carta pergamena tra di loro per evitare che si attacchino. Assicurati di etichettare il contenitore o la busta con la data di congelamento. Le polpette possono essere conservate in freezer per un periodo di 2-3 mesi.
  5. Scongelamento: Quando sei pronto a consumare le polpette congelate, trasferiscile dal freezer al frigorifero e lasciale scongelare lentamente durante la notte. Puoi anche scongelarle nel microonde a bassa potenza o in una padella antiaderente a fuoco basso.
  6. Riscaldamento: Per riscaldare le polpette, puoi farlo in forno a 180°C per circa 10-15 minuti o in una padella antiaderente a fuoco medio-basso con un po’ di olio. Questo ripristinerà la loro croccantezza e li renderà pronti da gustare.

Assicurati sempre di verificare che le polpette non abbiano subito alcun deterioramento o alterazione prima di consumarle. Seguendo queste linee guida, potrai goderti le polpette vegane di fagioli rossi e ceci in qualsiasi momento senza preoccuparti della loro freschezza.

Polpette vegane di fagioli rossi e ceci: come condirle

Le polpette vegane di fagioli rossi e ceci sono deliziose da sole, ma puoi renderle ancora più gustose aggiungendo condimenti e salse. Ecco alcune idee su come condirle:

  1. Salsa al pomodoro: Le polpette vegane si sposano bene con una semplice salsa al pomodoro. Puoi preparare una salsa fresca con pomodori maturi, aglio, cipolla, basilico e un filo d’olio d’oliva. Versa questa salsa sopra le polpette prima di servirle, oppure puoi sottoporle a una breve cottura nella salsa per un sapore più avvolgente.
  2. Salsa allo yogurt: Una salsa allo yogurt vegan è un’ottima scelta per aggiungere freschezza e cremosità alle polpette. Mescola yogurt di soia o di mandorle con aglio tritato, succo di limone, sale e pepe. Aggiungi anche erbe fresche come il prezzemolo o l’aneto per un tocco di sapore extra.
  3. Pesto vegano: Il pesto a base di noci o pinoli, basilico, aglio, olio d’oliva e lievito alimentare (per dare un sapore di formaggio) è un’opzione deliziosa per condire le polpette. Puoi diluire il pesto con un po’ d’acqua o olio se desideri una consistenza più leggera.
  4. Salsa tahini al limone: Prepara una salsa cremosa al tahini mescolando tahini, succo di limone fresco, aglio, sale e pepe. Questa salsa conferisce alle polpette un sapore ricco e leggermente citrico.
  5. Salsa piccante: Se ami il tocco piccante, puoi servire le polpette con una salsa a base di peperoncino, pepe di Cayenna, paprika o salsa sriracha. Questo condimento aggiungerà un po’ di calore e vivacità al piatto.
  6. Salsa al curry: Per un sapore esotico, prova una salsa al curry vegan. Puoi prepararla con latte di cocco, pasta di curry rosso o giallo, aglio, zenzero e lime. Questa salsa avvolgerà le polpette in un ricco sapore speziato.
  7. Salsa agrodolce: Una salsa agrodolce fatta con aceto di riso, zucchero, salsa di soia e zenzero grattugiato è un’alternativa interessante per condire le polpette. Questa salsa bilancia il sapore delle polpette con un tocco di dolcezza e acidità.

Sperimenta con diverse salse e condimenti per scoprire la combinazione che preferisci. Le polpette vegane di fagioli rossi e ceci sono versatili e si abbinano bene a una varietà di sapori, quindi non avere paura di esplorare nuovi gusti e creare le tue versioni speciali di questo piatto delizioso.

Alternative alla ricetta

Ecco 3 alternative vegane alle polpette di fagioli rossi e ceci:

Polpette di Peperoni e Quinoa

Ingredienti:

  • 2 peperoni rossi arrostiti, pelati e tritati
  • 1 tazza di quinoa cotta
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • Pepe di Cayenna a piacere
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Sale e pepe nero a piacere
  • Olio d’oliva per la cottura

Procedimento:

  1. In una padella, soffriggete la cipolla e l’aglio in olio d’oliva fino a doratura.
  2. Aggiungete i peperoni rossi arrostiti tritati, la quinoa cotta, il pepe di Cayenna (se desiderate un tocco piccante), il prezzemolo, il sale e il pepe. Mescolate bene.
  3. Formate delle polpette e cuocetele in una padella con olio d’oliva fino a doratura.

Polpette di Cavoletti di Bruxelles e Mandorle

Ingredienti:

  • 2 tazze di cavoletti di Bruxelles cotti e tritati
  • 1/2 tazza di mandorle tritate
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • Scorza di limone grattugiata
  • Sale e pepe nero a piacere
  • Olio d’oliva per la cottura

Procedimento:

  1. In una ciotola, mescolate i cavoletti di Bruxelles tritati, le mandorle tritate, la cipolla, l’aglio, la scorza di limone, il sale e il pepe.
  2. Formate delle polpette e cuocetele in una padella con olio d’oliva fino a doratura.

Polpette di Ceci e Olive Nere

Ingredienti:

  • 400g di ceci cotti
  • 1/2 tazza di olive nere denocciolate
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Sale e pepe nero a piacere
  • Olio d’oliva per la cottura

Procedimento:

  1. In una ciotola, schiacciate i ceci cotti con una forchetta.
  2. Tritate le olive nere e aggiungetele ai ceci schiacciati insieme alla cipolla, l’aglio, il prezzemolo, il sale e il pepe. Mescolate bene.
  3. Formate delle polpette e cuocetele in una padella con olio d’oliva fino a doratura.

Conclusioni

In conclusione, le polpette vegane di fagioli rossi e ceci rappresentano una gustosa combinazione di tradizione culinaria e innovazione alimentare. Questa ricetta è un esempio di come la cucina possa evolversi per soddisfare le esigenze moderne, promuovendo al contempo una scelta più sana e sostenibile nell’alimentazione.

Guarda anche