Primi Piatti Ricette

Pasta ‘ncasciata

Pasta 'ncasciata
Antonietta Polcaro
Scritto da Antonietta Polcaro

Tanti ingredienti golosi per una pasta al forno sontuosa che ci riporta nei luoghi del commissario Montalbano: ne esistono molte versioni a seconda della zona.

La pasta ‘ncasciata non è un piatto leggero, ma una di quelle pietanze che fanno domenica, casa e famiglia. I maccheroni, una parola ormai quasi in disuso, in questo primo piatto diventano un inno alla tavola. La melanzana conserva il suo carattere nonostante la presenza massiccia di carni. Sarà difficile che resti un angolino libero per un secondo piatto dopo una bella porzione di pasta ‘ncasciata.

Mio cognato ha una vera passione per i piatti tradizionali particolarmente ricchi.

E ora vediamo cosa ci serve per realizzarla.

Ingredienti per 8 persone (versione di Angelo)

  • 450 g di pasta (rigatoni, tortiglioni, mezze maniche rigate)
  • Per il ragù:
  • 600 g di macinato misto (maiale e vitello)
  • 1 Kg di passata di pomodoro
  • cipolla sedano carota per il soffritto,
  • olio evo.
  • Per il condimento:
  • 3 melanzane,
  • 200 g di salame o salsiccia secca,
  • 4 uova sode,
  • parmigiano o pecorino.

Procedimento

Preparare un sugo classico, facendo cuocere per circa un’ora e mezza, due.

Soffriggere le melanzane tagliate a tocchetti insieme al salame sbriciolato o alla salsiccia, fino a quando si appassiscono. In alternativa è possibile friggerle a fette, dopo averle fatte sgocciolare con il sale grosso. In questo caso il salame potremo metterlo direttamente nella teglia del forno.

Lessare la pasta molto al dente. Condire con il ragù. In una teglia mettere qualche cucchiaio di sugo sul fondo, fare uno strato di pasta, poi uno di melanzane salame uova sode a tocchetti e parmigiano o pecorino, aggiungere ancora qualche cucchiaio di sugo, terminare con altro strato di pasta sugo e formaggio.

La pasta ‘ncasciata originale prevede il caciocavallo fresco nel ripieno della pasta. Angelo ha optato per una cosa più leggera! Ah, ah, ah.

Infornare a 180/200° per 40 minuti circa.