Dolci Ricette

Pancake con mele caramellate – Videoricetta

Pancake con mele caramellate, buoni per colazione ma anche per merenda: questi pancake si fanno velocemente, miscelando gli ingredienti secchi a quelli umidi. Si accompagnano a tante golosità.

Ingredienti per una decina di pancake:

• 130 g di farina

• un uovo piccolo

• 160 g di latte

• 40 g di burro fuso

• 80 g di yogurt bianco

• 50 g di zucchero

• 6 g di lievito vanigliato

Mela caramellata:

• 1 grossa mela Granny smith

• un cucchiaio di zucchero

• una noce di burro

• qualche goccia di succo di limone

• eventuale cannella

Consigli

Per realizzare i Pancake con mele caramellate, ho utilizzato farina 00, latte e yogurt greco interi. Poiché non avevo un uovo piccolo, ne ho preso uno medio, l’ho sbattuto e ne ho pesato 30 g.

L’impasto deve essere morbido, non liquido. Se utilizzate uno yogurt meno denso e compatto diminuite leggermente la dose di latte. Proprio come i muffin, non bisogna mescolare a lungo il composto. E’ sufficiente un minuto.

Per cuocere ho utilizzato un padellino da 18 cm (va bene anche più piccolo o più grande) e prima della cottura per ogni pancake ho aggiunto una nocciolina di burro. In alternativa potremo ungere un tovagliolino di carta e passarlo nella padella prima di mettere l’impasto.

E’ possibile utilizzare come accompagnamento il classico sciroppo d’acero, il miele, la marmellata, la nutella, oppure yogurt e frutta fresca o, come ho fatto io, frutta caramellata: mele (ho preferito le verdi per la loro nota acidula), pere, banane, arance, fragole, albicocche ed altro ancora.

Li ho trovati molto gustosi: ricordano un po’ il sapore della torta margherita. E’ preferibile mangiarli appena preparati, ma se dovessero avanzarne si possono intiepidire giusto un attimo in microonde.

Gli auguri per la festa della mamma.

Chi mi conosce sa che spesso cerco di dare un senso a ciò che propongo. Perciò in occasione di questa ricorrenza ho scelto una ricetta di mia figlia Eugenia. Come potrete immaginare le mie due figlie mi mancano moltissimo. Parlare di loro con voi, citare nei video i miei affetti più cari, mi aiuta a superare questo lungo momento di solitudine.