Sei stanco dei soliti nuggets di pollo confezionati che trovi al supermercato? Hai voglia di provare qualcosa di diverso e sano? Allora sei nel posto giusto! Oggi vediamo passo dopo passo la preparazione dei deliziosi nuggets di pollo fatti in casa. Preparati a gustare il croccante rivestimento esterno e il morbido interno di pollo tenero e succoso. Con pochi ingredienti semplici e un po’ di pazienza, potrai finalmente goderti una versione fatta in casa di questo amato snack che lascerà tutti a bocca aperta.

Nuggets di pollo: origini della ricetta

Le origini dei nuggets di pollo sono avvolte da una storia interessante e affascinante. Questo popolare piatto è diventato un’icona della cucina fast food negli Stati Uniti, ma la sua storia affonda le radici in tempi lontani.

La ricetta dei nuggets di pollo fatti in casa, simili a quelli che conosciamo oggi, si sviluppò a partire dalla cultura gastronomica del Sud degli Stati Uniti. La tradizione di friggere pezzi di pollo era diffusa già nel XIX secolo, ma l’idea di presentare il pollo in piccole porzioni croccanti è più recente.

È stato McDonald’s ad avere un ruolo fondamentale nell’introdurre i nuggets di pollo nel mondo della ristorazione veloce. Nel 1979, la catena di fast food lanciò i suoi celebri Chicken McNuggets, che ottennero un successo immediato e divennero un’alternativa popolare al classico hamburger.

L’uso della farina di mais o del pangrattato come rivestimento croccante è una caratteristica distintiva dei nuggets di pollo. Questa tecnica di panatura permette di ottenere una consistenza croccante all’esterno e una carne morbida e succosa all’interno.

Negli anni successivi, i nuggets di pollo hanno conquistato i menù di numerosi ristoranti e si sono diffusi in tutto il mondo, diventando un classico intramontabile della cucina veloce.

Un modo delizioso di preparare il pollo

Oggi, sempre più persone scelgono di preparare i nuggets di pollo fatti in casa, sia per evitare gli ingredienti artificiali e i conservanti presenti in quelli confezionati, sia per personalizzare il sapore e la consistenza secondo i propri gusti.

Indipendentemente dalle loro origini, i nuggets di pollo rimangono una prelibatezza amata da grandi e piccini, perfetta come snack o come piatto principale. La loro versatilità li rende ideali per essere serviti con salse di accompagnamento, insalate o semplicemente da soli.

Preparare i nuggets di pollo fatti in casa ti permette di assaporare il gusto autentico e di controllare la qualità degli ingredienti. Non resta che mettere le mani in pasta e scoprire il piacere di gustare questi deliziosi bocconcini di pollo croccanti e irresistibili!

I vantaggi di preparare i nuggets di pollo in casa

Preparare i nuggets di pollo in casa offre numerosi vantaggi che vanno oltre il semplice piacere di cucinare. Ecco alcuni dei principali vantaggi di optare per la preparazione casalinga di questa deliziosa specialità:

  1. Ingredienti di qualità: Quando prepari i nuggets di pollo in casa, hai il pieno controllo sulla qualità degli ingredienti utilizzati. Puoi scegliere carne di pollo fresca e di alta qualità, evitando additivi, conservanti o ingredienti artificiali presenti nelle versioni confezionate.
  2. Personalizzazione: Preparando i nuggets di pollo in casa, puoi personalizzare la ricetta a tuo gusto. Puoi sperimentare con diverse spezie, erbe aromatiche e aggiungere ingredienti extra per creare combinazioni uniche di sapori. Hai la libertà di adattare la ricetta alle tue preferenze alimentari o a eventuali restrizioni dietetiche.
  3. Salute e benessere: La preparazione casalinga dei nuggets di pollo ti permette di controllare l’apporto calorico e nutrizionale del piatto. Puoi optare per metodi di cottura più salutari come la cottura al forno invece della frittura, riducendo così l’assunzione di grassi saturi.
  4. Igiene e sicurezza: Cucinare i nuggets di pollo in casa ti offre la tranquillità di conoscere l’intero processo di preparazione e manipolazione degli alimenti. Puoi seguire le norme di igiene alimentare, garantendo la sicurezza per te e per i tuoi familiari.
  5. Risparmio economico: Preparare i nuggets di pollo in casa può essere un’opzione più economica rispetto all’acquisto di quelli pronti. Puoi acquistare la carne di pollo in offerta o utilizzare gli avanzi di pollo già cucinato, riducendo così i costi complessivi.
  6. Coinvolgimento familiare: La preparazione dei nuggets di pollo in casa può diventare un’attività divertente e coinvolgente da fare in famiglia. I bambini possono partecipare nel processo di panatura e contribuire a creare una deliziosa cena fatta in casa.

Preparare i nuggets di pollo in casa ti permette di godere dei benefici di un pasto casalingo, con la possibilità di sperimentare e creare un piatto gustoso e salutare. È un’ottima alternativa per soddisfare la tua voglia di nuggets di pollo, ma con un tocco personale e un’attenzione alla qualità degli ingredienti.

Nuggets di pollo

Preparazione 1 ora 30 minuti
Portata Aperitivo, Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 35 pezzi

Ingredienti
  

  • 1 kg petto di pollo
  • 150 g farina 00
  • 50 g amido di mais
  • 360 g acqua freddissima frizzante
  • 2 cucchiai di paprika
  • q.b. farina 00
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. maionese
  • q.b. salsa Ketchup
  • q.b. olio di arachidi per friggere

Istruzioni
 

  • Tagliamo a fette il petto di pollo intero, eliminando la cartilagine ed eventuali ossicini. Riduciamo la carne in pezzi molto piccoli.
    Potremo fare questa operazione anche nel mixer.
  • Condiamo con sale, pepe e abbondante paprika. Impastiamo con le mani o con la forchetta e formiamo delle piccole polpette schiacciate (io le ho fatte piuttosto grandi, voi fatele piccole perché risultano più buone).
  • Sistemiamole su un vassoio ricoperto di carta forno e passiamole in freezer per un’oretta circa (potrete anticipare la preparazione e friggerle al momento del bisogno).

Prepariamo la pastella

  • In una ciotola versiamo la farina e l’amido di mais, aggiungiamo un cucchiaio di paprika e l’acqua frizzante ghiacciata.
  • Mescoliamo accuratamente in modo da non avere grumi.
  • Mettiamo a riscaldare l’olio di arachidi in una piccola padella.
  • Riprendiamo i nuggets dal congelatore e, uno alla volta, passiamoli prima nella farina, poi nella pastella, infine nell’olio caldo.
  • Friggiamoli pochi minuti per lato.
  • Mettiamoli su una gratella a perdere l’olio. Non li ho messi su carta assorbente da cucina per far sì che la pastella restasse croccante.
  • Saliamoli e serviamoli accompagnati dalle salse, maionese, Ketchup, barbecue o quelle che più vi piacciono.
  • Nella pastella non si mette il sale, così viene più croccante.  Anche nelle altre impanature è meglio evitarlo.
  • Ho cercato di attenermi alla ricetta più classica e vicina all’originale dei nuggets ma se piace potrete aggiungere al petto di pollo tritato rosmarino, aglio in polvere, formaggio grattugiato, uovo, buccia di limone grattugiata oppure passarli nei cereali kellogs, dopo averli impanati.
  • Volendo cuocere i nuggets in forno, procediamo con un’impanatura tradizionale: prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto, poi nel pane grattugiato.
  • Foderiamo una pirofila con carta forno, mettiamo un filino di olio, sistemiamo i nuggets, spruzziamoli ancora con poco olio e passiamo inforno a 180° per una ventina di minuti, girandoli a metà cottura.
  • Meglio consumare i nuggets caldi ma se avanzano mettiamoli in frigo in un contenitore ermetico. Prima di consumarli, riscaldiamoli inforno.

Note

Possiamo conservare i nuggets in congelatore: dopo averli tenuti in freezer sul vassoio per almeno qualche ora, riponiamoli in un contenitore con chiusura ermetica. Potremo friggerli al momento del bisogno senza scongelare.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Consigli per preparare al meglio i nuggets di pollo

Ecco alcuni preziosi consigli per preparare al meglio i nuggets di pollo fatti in casa:

  1. Scegli la carne di pollo giusta: Utilizza petto di pollo disossato e senza pelle per ottenere una consistenza morbida e succosa. Puoi tagliare il petto di pollo a cubetti o strisce, a seconda delle tue preferenze.
  2. Marinatura per insaporire: se decidi di non tritare il pollo e lasciare i pezze interi, prima di panarli, puoi marinarli per qualche ora in una miscela di yogurt, succo di limone, aglio, spezie o erbe aromatiche. Questo aiuterà a rendere la carne più tenera e ad aggiungere sapore.
  3. Panatura croccante: Prepara due ciotole separate: una con farina e la seconda con la pastella. Passa ogni nuggets di pollo prima nella farina, poi nella pastella.
  4. Cottura al forno o in padella: Puoi scegliere tra due metodi di cottura principali: la cottura al forno o la frittura in padella. Per una versione più salutare, cuoci i nuggets di pollo in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti, girandoli a metà cottura per ottenere una doratura uniforme. Per cuocerli al forno, fai un’impanatura tradizionale: passa i nuggets nella farina, poi nell’uovo battuto, infine nel pane grattugiato. Se preferisci una panatura ancora più croccante friggi i nuggets prima passati nella pastella fino a quando diventano dorati e croccanti.
  5. Scolatura dell’olio in eccesso: Se opti per la frittura in padella, dopo aver cotto i nuggets, mettili su una gratella a perdere l’olio in eccesso. In questo modo, otterrai nuggets meno grassi e più leggeri.
  6. Accompagnamenti gustosi: Servi i nuggets di pollo con una varietà di salse per immergerli, come maionese, ketchup, salsa barbecue o salsa al miele e senape. Inoltre, puoi accompagnare i nuggets con una fresca insalata mista o patatine fritte fatte in casa per completare il pasto.

Seguendo questi consigli, sarai in grado di preparare dei deliziosi nuggets di pollo fatti in casa, croccanti all’esterno e morbidi all’interno, per un pasto gustoso e appagante. Buon appetito!

Come conservare i nuggets di pollo

Per conservare i nuggets di pollo in modo adeguato e mantenerne la freschezza, segui queste indicazioni:

  1. Raffreddamento: Prima di conservare i nuggets di pollo, lasciali raffreddare completamente a temperatura ambiente. Non metterli direttamente in frigorifero quando sono ancora caldi.
  2. Contenitore ermetico: Trasferisci i nuggets di pollo in un contenitore ermetico o avvolgili in pellicola trasparente. Assicurati che il contenitore sia ben sigillato per evitare l’ingresso di aria.
  3. Frigorifero: Conserva i nuggets di pollo nel frigorifero, a una temperatura di 4°C o inferiore. Assicurati di posizionarli in una parte del frigorifero dove la temperatura è uniforme, come il ripiano centrale o la sezione per la carne.
  4. Durata di conservazione: I nuggets di pollo fatti in casa possono essere conservati in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni. Dopo questo periodo, è consigliabile consumarli o congelarli per una conservazione più lunga.
  5. Congelamento: Se desideri conservare i nuggets di pollo per un periodo più prolungato, puoi congelarli. Metti i nuggets in un sacchetto per congelatore o in un contenitore adatto al congelamento, assicurandoti di eliminare l’aria in eccesso. Etichetta il sacchetto o il contenitore con la data di congelamento.
  6. Durata di conservazione nel congelatore: I nuggets di pollo congelati possono essere conservati per circa 1-2 mesi senza perdita significativa di qualità. Tuttavia, consumarli entro 1 mese garantisce il miglior sapore e consistenza.
  7. Scongelamento e riscaldamento: Per consumare i nuggets di pollo congelati, scongelali nel frigorifero per un’ora e poi passali nella pastella e friggili. Se li hai congelati già cotti dopo averli scongelati in frigo riscalda i nuggets nel forno preriscaldato a 180°C per pochi minuti o in padella fino a quando sono riscaldati uniformemente.

Ricorda che i tempi di conservazione possono variare a seconda delle condizioni di conservazione e della freschezza degli ingredienti utilizzati. Esegui sempre una valutazione visiva e olfattiva prima di consumare i nuggets di pollo conservati.

Alternative alla ricetta

Se desideri provare qualcosa di diverso dalla classica ricetta dei nuggets di pollo, ecco quattro alternative che potrebbero incuriosirti:

Nuggets di pesce

Sperimenta con una variante di mare preparando dei nuggets di pesce. Puoi utilizzare filetti di pesce bianco come merluzzo, nasello o persico. Taglia il pesce a cubetti, panalo con pangrattato aromatizzato e cuocilo al forno o in padella per ottenere dei golosi nuggets di pesce croccanti.

Nuggets vegetariani

Se sei vegetariano o semplicemente vuoi variare la tua alimentazione, puoi preparare dei nuggets vegetariani usando ingredienti come ceci, fagioli, lenticchie o tofu come base. Schiaccia o frulla gli ingredienti insieme a spezie, erbe aromatiche, pangrattato e uova (o alternative vegetali) per creare una miscela modellabile. Forma i nuggets e cuocili in forno o in padella fino a doratura.

Nuggets di tacchino

Per una versione più leggera, puoi sostituire il pollo con la carne di tacchino. Utilizza petti di tacchino disossati e senza pelle, tagliali a cubetti e procedi con la panatura e la cottura come per i nuggets di pollo tradizionali. Otterrai dei nuggets di tacchino altrettanto gustosi e croccanti.

Nuggets di verdure

Per una variante più salutare e ricca di verdure, puoi preparare dei nuggets di verdure. Trita finemente verdure come zucchine, carote, spinaci o cavolfiore e uniscile a uova, pangrattato e formaggio grattugiato per creare una massa modellabile. Forma i nuggets e cuocili al forno o in padella per ottenere una prelibatezza vegetariana piena di sapore.

Sperimenta queste alternative per arricchire il tuo repertorio di ricette e offrire una varietà di gusti e opzioni ai tuoi pasti. Che tu sia un amante del pesce, un vegetariano o semplicemente desideri provare qualcosa di nuovo, queste alternative ai classici nuggets di pollo sono un modo delizioso per soddisfare il tuo appetito.

Guarda anche