Ricette Ricette di Natale

Mostaccioli morbidi

Non è Natale senza i mostaccioli! Una nuova ricetta, davvero squisita, oltre che velocissima e golosa. Potremmo prepararli in anticipo e ricoprirli di cioccolato al momento del bisogno!

Ingredienti per 20/30 pezzi secondo le dimensioni:

  • 500 g di farina 00
  • 150 g di miele
  • 150 g di zucchero
  • 130 g di acqua tiepida
  • 70 g di burro
  • 5 g di bicarbonato
  • 8 g di lievito per torte
  • 50/100 g di granella di nocciole
  • 10 g di pisto
  • un pizzico di sale

Per ricoprire:

  • 500 g ca di cioccolato.

E’ possibile sostituire o eliminare la granella di nocciole, utilizzare succo di arancia o mandarino al posto dell’acqua, aggiungere buccia di arancia grattugiata.

Per averli al cacao sostituite 50 g di farina con 50 g di cacao amaro, aumentate di 30 g l’acqua e anche, volendo, di una cinquantina di grammi lo zucchero.

Se non trovate il pisto preparatelo da voi: riducete in polvere qualche chiodo di garofano, aggiungete un cucchiaio di cannella, un cucchiaino di noce moscata. Non sarà proprio uguale ma si avvicinerà molto.

Le altre due ricette: https://www.antoniettapolcaro.it/mostaccioli-bianchi-morbidi/ https://www.antoniettapolcaro.it/mostaccioli-video-ricetta/

Procedimento:

In una ciotola versiamo lo zucchero, il miele, il burro sciolto, l’acqua tiepida. Setacciamo la farina con il bicarbonato, il lievito, aggiungiamo il sale, il pisto e la granella di nocciole. Versiamo nell’altra ciotola e mescoliamo velocemente. Facciamo un panetto, mettiamolo nella pellicola e riponiamolo in frigo sino al giorno dopo.

Stendiamo sulla spianatoia leggermente infarinata ricavando con un coltello appuntito delle losanghe romboidali o formiamo con lo stampino. Mettiamo i dolci su una teglia ricoperta di carta forno ed inforniamo in forno preriscaldato a 180° ventilato o statico per un dodici minuti per averli morbidi, altrimenti per averli più croccanti prolunghiamo un poco la cottura. Regoliamoci con il nostro forno.

Facciamoli raffreddare su una gratella, dopodiché ricopriamoli con il cioccolato fuso a bagnomaria o nel microonde.

Conservateli nella scatola di latta. Ricoprite solo quelli che vi servono per evitare che, dopo tre o quattro giorni, in superficie si formino le macchioline bianche del burro di cacao del cioccolato.

Guarda anche