Dolci Ricette

Le Zeppole di San Giuseppe. Video Ricetta.

Dolce da ricorrenza, goloso ed invitante. La crema pasticciera dona al guscio di pasta bignè la giusta consistenza: ingredienti e consigli sia per la versione al forno sia fritta.

Le zeppole di San Giuseppe per addolcire i cuori di tutti i papà.

La pasta choux per le Zeppole di San Giuseppe è un impasto difficile: bisogna farlo asciugare bene sul fornello, farlo raffreddare, aggiungere le uova gradatamente, avere mille accorgimenti mentre cuoce in forno.

In questi giorni ho rispolverato la mia vecchia enciclopedia, ho letto qualche libro più moderno, ho girovagato in rete in cerca di suggerimenti. Poiché esistono diverse versioni di pasta choux (variano cioè le proporzioni degli ingredienti, mentre resta invariata la modalità di preparazione), io ne ho scelta una classica, adatta per realizzare anche i bignè più piccoli.

Ho raccolto moltissime notizie, alcune anche contrastanti: lavorare molto la pasta quando si incorporano le uova ed anche no, perché altrimenti acquisisce nervo; cuocere con lo sportello in fessura da inizio infornata od aprirlo solo a fine cottura. Per alcune cose ho provato i diversi consigli; per altre sono andata a sentimento, diciamo così, orientandomi verso ciò che mi suggeriva l’esperienza. Ho fatto tre volte la stessa ricetta per trovare la giusta cottura in forno che è fondamentale affinché la zeppola o il bignè venga vuoto ed asciutto all’interno: perciò, regolandosi sempre con il proprio forno, a seconda se è forte o meno, occorrerà cuocere subito ad un temperatura alta, 220° per una decina di minuti, poi si abbassa a 200° per 7/8 minuti, poi a 170° per altri 10/12, infine 5 minuti a spiffero a 160°. I tempi sono riferiti alla pezzatura che vedete.

Ricordate di imburrare la teglia e non usare carta forno per cuocere le zeppole altrimenti la base si solleva e non sarà possibile farcire.

Ho fritto la zeppola che ho formato sul rettangolo di carta forno (per quelle fritte è indispensabile), immergendola nell’olio con la carta che andrà tolta non appena si stacca. Mi è piaciuta molto, la pasta resta umida: non a caso, un detto recita “fritta è buona anche la suola delle scarpe”!

Potrete usare per farcire la crema che fate abitualmente.

Questo impasto si presta anche ad una farcitura salata.

Buona festa del papà con tantissime Zeppole di San Giuseppe!

Ingredienti per ca. 16 zeppole:

  • farina 00 150 g.
  • acqua 250 g.
  • burro 100 g.
  • uova 4/5
  • un pizzico di zucchero,
  • un pizzico di sale.

(per la versione fritta riducete il burro a 80 g. e tenete la pasta leggermente più soda)

Crema:

  • tuorli 6
  • zucchero 175 g.
  • farina 70 g.
  • latte ½ lt.
  • buccia di limone, vaniglia.