Ricette Ricette di Natale

Insalata di rinforzo

Antonietta Polcaro
Scritto da Antonietta Polcaro

Un piatto che mangi anche quando sei sazio e senti che nello stomaco non c’è più spazio per altro cibo: fresca, sfiziosa e spiritosa alleggerisce e rallegra la tavola!

Ingredienti per 5/6 persone:

  • un piccolo cavolfiore
  • 200 g di giardiniera sott’aceto
  • 2 peperoni sott’aceto
  • 100 g di olive verdi
  • 100 g di olive nere di Gaeta
  • 8 filetti di alici salate o sott’olio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aceto

Sono ingredienti e dosi di massima. Volendo, le proporzioni possono essere modificate.

Dividiamo il cavolfiore a cimette, eliminando il gambo più duro. Laviamo e facciamo sbollentare per 7/8 minuti in acqua in ebollizione. Devono rimanere croccanti. Facciamole raffreddare e disponiamole in una capiente zuppiera. Condiamo con il sale ed un filo d’olio, mescolando. Aggiungiamo quindi le olive a cui avremo tolto il nocciolo, i filetti di alici lasciati interi o divisi a metà (nel caso utilizziamo quelle sotto sale le sciacqueremo sotto l’acqua corrente, tamponandole successivamente con carta assorbente da cucina).

Facciamo la stessa cosa per la giardiniera (scegliamone una ottima, non troppo acetosa, asciughiamola o scoliamola per bene). Se a qualcuno non piace, potremo utilizzare quella sott’olio, sempre tamponandola con carta da cucina. In genere, l’olio di conservazione non è mai saporitissimo.

Puliamo due piccoli peperoni (“pepaine”) sott’aceto e tagliamoli a spicchietti. Tamponiamo anche questi con carta da cucina. Chi non li ha, può ometterli ed eventualmente aumentare la dose di giardiniera.

Aggiungiamo altro olio, mescoliamo delicatamente, assaggiamo ed eventualmente regoliamo di sale ed aceto.

Lasciamo riposare il tutto in frigo, coperto con pellicola, per quattro cinque ore. Ogni tanto rimescoliamo delicatamente e riponiamo di nuovo in frigo.

A piacere si possono aggiungere dei capperi e qualche falda di baccalà lessato.

Ho un ricordo indelebile di un’insalata di rinforzo speciale, preparata da Lina, una signora del mio paese, mamma di un’amica. Lei aggiungeva anche delle melanzane miste a peperoni sott’olio che durante l’estate preparava personalmente. Che dirvi! se le avete fatte da voi in questa insalata ci stanno divinamente!