Dolci Ricette Ricette di Carnevale

Il Pastiere Rustico di Carnevale. Video ricetta

Il Pastiere Rustico di Carnevale. L’origine di questa specie di frittatona al forno è sempre contadina: ingredienti poveri, di facile reperibilità.

Le origini della ricetta.

Ogni volta che mi sono trovata a parlare di questa ricetta con qualcuno che non fosse della mia zona, raccontando che a Carnevale da noi si usa preparare “il pastiere”, venivo sempre corretta. “La pastiera, volevi dire.” “No, proprio il pastiere, maschile, che è tutta un’altra cosa”, rispondevo, ormai preparata all’obiezione.

La ricetta del pastiere si perde nella notte dei tempi ed è strettamente legata al Carnevale, poiché nei mesi di gennaio e febbraio si faceva la “festa” al maiale. Il ripieno era costituito in prevalenza dalla pasta, da tante uova, poi in misura più ridotta si metteva della salsiccia secca a pezzetti, ricotta (poca), del formaggio ( detto “caso”, tipico formaggio stagionato paesano, che si usava principalmente sui maccheroni) grattugiato. In molte famiglie si usava la pasta fatta in casa, tipo le “coccetelle” (orecchiette). Era un piatto molto saziante e se ne preparava in grande quantità. Mio padre non lo amava, per via della ricotta, perciò la ripresa della tradizione è iniziata con me.

La mia versione.

Con il tempo mi sono divertita a variare le proporzioni degli ingredienti, che sono orientative. Diciamo che quello che ci metti ci trovi! Oltre agli spaghetti è possibile utilizzare i bucatini e variare il ripieno con del salame sbriciolato, da solo oppure in aggiunta alla mortadella. I più temerari potranno osare anche la pancetta.

La besciamella potrà essere omessa. In questo caso, magari, aumentiamo la ricotta, rendendo il composto un tantino più fluido, aggiungendo del latte, se necessario.

In alcuni paesi, sempre irpini, ho appreso di una versione del pastiere rustico “signorile”, cioè con ripieno di polpettine fritte e utilizzo di mezzanelli, ed anche formaggio fresco, tipo primo sale.

In ogni caso, è un piatto buonissimo!

Ingredienti:

(per una teglia da 26/28 cm di diametro)

  • 300 g spaghetti
  • 700 g ricotta
  • 200 g besciamella
  • 450 g mortadella
  • 100 g salsiccia secca o salame
  • 6 uova
  • 80 g parmigiano grattugiato o altro formaggio a piacere
  • sale
  • pepe se piace

Cuocere a 180° per circa 45/50 minuti, fino a quando risulterà asciutto.