Ricette

Il “pastiere” di riso di Carnevale. Video Ricetta

Il Pastiere di riso, dolce tradizionale del Carnevale in alcune zone della Campania, il “pastiere” viene preparato in forme e ricette diverse, ecco la nostra versione.

Nasce come un dolce povero. Pochi ingredienti: riso o spaghetti, uova, zucchero, ricotta, una buccia di limone. Quasi tutto prodotto in campagna. Qualcuno addirittura utilizzava la pasta fatta in casa, le “coccetelle” (orechiette) e veniva preparato anche in versione salata.

I pastieri dolci erano i pezzi “forti” di mia madre, che utilizzava per la cottura grandi “ruoti” di ferro: la ricetta prevedeva pari peso di riso o spaghetti e ricotta, per cui il dolce risultava piuttosto asciutto. Lei abbondava con lo zucchero, quasi un chilogrammo, memore di un’infanzia in cui i dolci scarseggiavano.

Per questo motivo, il bordo formava una crosticina caramellizzata, che io e mia sorella facevamo a gara a spizzicare. Io preferivo il riso e lei gli spaghetti. Naturalmente entrambe venivamo sgridate.

Dal momento in cui in famiglia il testimone passò a me, cercai di rendere la ricetta più conforme ai nostri gusti, che nel frattempo si erano modificati.

Il pastiere col riso rimarrà per sempre il dolce preferito mio e di papà.