Dolci Ricette

Cioccolatini e Tartufi – Videoricetta

Cioccolatini e tartufi: idee facili e veloci per realizzare dei dolcetti golosi in poco tempo. Il cioccolato che più ci piace unito a frutta secca, torrone, liquore e panna per la crema ganache.

Ingredienti e dosi per una ventina di pezzi tra cioccolatini e tartufi (a seconda delle dimensioni) per ogni ricetta.

Morbidi al caffè:

  • 100 g di panna;
  • 200 g di cioccolato al latte;
  • 3 cucchiaini pieni di caffè solubile.

Portate a bollore la panna e scioglietevi il caffè solubile e il cioccolato ridotto a pezzetti. Lasciate raffreddare qualche ora. Quando la crema sarà densa, mettete in una sac a poche con bocchetta a stella e fate dei ciuffi nel pirottino. Decorate con un chicco di caffè o uvetta.

Morbidi allo Strega o al rum o all’amaretto:

  • 100 g di panna; 
  • 200 g di cioccolato al latte;
  • 4 cucchiai di liquore.

Portate a bollore la panna e sciogliete il cioccolato ridotto a pezzetti. Alla fine aggiungete quattro cucchiai di liquore a vostra scelta. Lasciate raffreddare qualche ora. Quando sarà densa, mettete in una sac a poche con bocchetta a stella e fate dei ciuffi nel pirottino. Decorate con un cubetto o un filettino di arancia candita.

Tartufi al cioccolato:

  • 150 g di panna di fresca
  • 200 g di cioccolato fondente
  • cacao zuccherato

Portate a bollore la panna e sciogliete il cioccolato ridotto a pezzetti. Lasciate raffreddare qualche ora. Con le mani inumidite o con due cucchiaini formate delle palline che passerete nel cacao zuccherato, nello zucchero a velo oppure nel cioccolato fuso.

Tartufi al gianduia.

  • 100 g di panna
  • 100 g di cioccolato gianduia
  • 120 g di fondente
  • 60 g di nocciole tostate e tritate

Portate a bollore la panna e sciogliete il cioccolato ridotto a pezzetti, aggiungente alla fine la granella di nocciole. Lasciate raffreddare qualche ora. Con le mani inumidite o con due cucchiaini formate delle palline che passerete nel cacao amaro oppure nel cioccolato fuso.

Tartufi al cioccolato bianco:

  • 100 g panna
  • 250 g cioccolato bianco

Portate a bollore la panna e sciogliete il cioccolato ridotto a pezzetti. Lasciate raffreddare qualche ora. Con le mani inumidite o con due cucchiaini formate delle palline che nella granella di nocciola tostata oppure in un ingrediente a vostra scelta.

Cioccolatini alle mandorle.

  • 100 g di mandorle spellate,
  • un cucchiaio di zucchero,
  • 200 g di cioccolato fondente al 70%

Passate sotto al grill del forno le mandorle tagliate a filetti con un cucchiaio di zucchero. Quando le mandorle sono dorate, versatene una parte nel cioccolato fuso. Mescolate e distribuite a mucchietti nei pirottini. Con le mandorle rimaste decorate la superficie.

Fichi secchi al rum.

Lasciamo in infusione i fichi secchi nel rum per una notte. Poi scolateli e passateli nel cioccolato fondente.

Fichi secchi ripieni.

Farcite i fichi con nocciole tritate e uvetta fatta rinvenire nel rum. Passateli nel cioccolato fuso amaro e poi nella granella di nocciole.

Noci al marzapane.

Unite due gherigli di noci con un pezzetto di marzapane al centro. Bagnatene una parte nel cioccolato fuso.

Per realizzare i cioccolatini duri fate sciogliere il cioccolato (bianco, latte, fondente) ed aggiungete ingredienti secchi a vostro gusto: frutta secca tostata e tritata, uvetta, torrone ridotto a scaglie, biscotti tritati o wafer e tutto quanto la vostra fantasia vi suggerisce.

Conservazione dei cioccolatini e tartufi : io li ho tenuti per una decina di giorni a temperatura ambiente. Sono cioccolatini casalinghi, che non si conservano oltre le due settimane.

Per i cioccolatini duri, non ho preso proprio in considerazione l’idea di temperare il cioccolato. Tutte le volte che ci ho provato, dopo tanto impegno, il temperaggio non mi è mai riuscito perfettamente. Dopo qualche giorno, il burro di cacao affiorava lo stesso in superficie. Perciò è un lavoro che lascio volentieri ai pasticcieri!