Una ricetta fresca e golosa, ideale d’estate quando non vogliamo accendere forni e fornelli. La cheesecake con i biscotti Oreo è anche tanto scenografica!

Torta cheesecake Oreo

Portata Dessert
Cucina Americana
Porzioni 6 persone

Equipment

  • 1 stampo da 20 cm

Ingredienti
  

  • 3 pacchi biscotti Oreo
  • 250 g formaggio spalmabile
  • 250 g mascarpone
  • 300 g panna fresca da montare
  • 70 g zucchero a velo
  • q.b. vaniglia

Istruzioni
 

  • In uno stampo a cerniera, foderato di carta forno imburrata, creiamo la base con pezzi grossolani di biscotto.
  • Mescoliamo il formaggio spalmabile con il mascarpone, lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia. A parte montiamo la panna ed aggiungiamone un 250 g alla crema. Sbricioliamo anche 5/6 biscotti più o meno, secondo il nostro gusto, ed aggiungiamoli nella crema.
  • Versiamola nello stampo sulla base di biscotti e livelliamola. Ricopriamo la superficie con pellicola trasparente, livelliamo ancora facendo una leggera pressione e mettiamo in frigo sino al giorno dopo.
  • Per decorare potremo utilizzare dei biscotti sbriciolati o tagliati a metà su ciuffi di panna montatacioccolato fuso o ricoprire interamente la superficie del dolce con biscotti sbriciolati finemente.
  • Potremo ricoprire con biscotti sbriciolati anche prima di mettere in frigo se desideriamo che i biscotti siano morbidi e non croccantini.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Torta cheesecake Oreo: alternative

Se vi piace il contrasto di sapori, potremmo utilizzare per la superficie anche dei lamponi freschi oppure preparare una salsa di frutti di bosco.

Se volete decorare la torta con la panna, come nel video, ne occorreranno un 100 g in più, da montare con un cucchiaio di zucchero a velo.

E’ possibile sostituire parzialmente o totalmente i formaggi utilizzati nel ripieno: solo formaggio spalmabile e panna oppure solo mascarpone e panna, oppure ricotta e panna.

Se decoriamo la superficie della torta con i biscotti oreo, ne serviranno tre pacchi circa.

Torta cheesecake: origini

La cheesecake è uno dei dolci più conosciuti e amati, sia in Italia che all’estero.

Ne esistono infinite varianti, ma tutte hanno in comune una base fatta con biscotti secchi sbriciolati e burro, una farcia di crema al formaggio e una copertura a piacere (frutta, cioccolato…).

Dolce tipico del mondo anglosassone, come il nome lascia intuire, in pochi però conoscono la storia e le origini della ricetta originale.

La torta cheesecake è un dolce americano?

La maggior parte delle volte che mi capita di parlare di torte come la cheesecake, mi accorgo che tutti pensano che questo sia un dolce americano. Così ho deciso di fare un po’ di ricerche online e ho scoperto che la cheesecake non solo è apprezzatissima anche in Italia oltre che negli Stati Uniti, ma affonda le sue origini in Europa.

La cheesecake nasce in Europa, nello specifico le prime tracce di questo dolce risalgono all’Antica Grecia.

Sembra che già durante le Olimpiadi del 776 a.C. gli atleti dell’isola di Delos usavano rifocillarsi con una torta a base di miele e formaggio di pecora, pasto energetico e calorico.

Inoltre Callimaco racconta che nello stesso periodo – ottavo secolo avanti Cristo – in Grecia viveva Egimio, un tale che aveva dedicato il suo tempo a scrivere un manuale in cui spiegava l’arte di fare le torte al formaggio.

Successivamente i Romani modificarono la ricetta, creando il dolce denominato “placenta”: due dischi di pasta con al centro del formaggio dolce, così lo descrive Catone il Censore nella sua opera De Agri Cultura.

Quanti tipi di cheesecake esistono?

Che sia con o senza cottura, con il Philadelphia o la robiola, con una copertura di caramello o di frutti di bosco, la cheesecake mette d’accordo sempre tutti a tavola! Proprio per questo negli anni sono spuntate tantissime varianti e ricette per preparare questa torta golosa, come, appunto, la cheesecake Oreo che abbiamo visto oggi.

Infatti, è possibile distinguere tra vari tipi di cheesecake, ad esempio una americana, una all’italiana e una perfino… giapponese

Presto ve le racconterò tutte sul mio blog.

Intanto vi lascio la ricetta della cheesecake ai frutti rossi e dei bicchierini al mascarpone e fragole.