Ricette

Cheesecake alla crema di latte. Videoricetta

La Cheesecake, un dolce semplice e fresco, ideale per chiudere le cene estive. L’aggiunta di crema di latte nella farcia rende la consistenza più soffice e meno acida. Un dolce semplice e fresco, ideale per chiudere le cene estive. L’aggiunta di crema di latte nella farcia rende la consistenza più soffice e meno acida.

Esistono tante versioni di cheesecake, un dolce diffuso in tutto il mondo, ed ogni paese ha una differente composizione di questa torta al formaggio. La prima volta che ho assaggiato la cheesecake è stato grazie ad un mia amica, Teresa, vissuta in Inghilterra fino a quando non si sposò, stabilendosi in Italia. Preparava la cheesecake esclusivamente con formaggio spalmabile tipo Philadelphia e zucchero, sulla base di biscotti Digestive. Qualche volta aggiungeva un po’ di panna montata. Rigorosamente senza cottura.

Mi innamorai della cheesecake, sono golosissima dei biscotti Digestive. Potrei mangiarne un pacco da 400 g intero!

Iniziai quindi a prepararla anche io: si fa velocemente e il problema del dolce della domenica, soprattutto in estate, è subito risolto.

Provai anche la versione cotta, sicuramente buonissima anch’essa, ma la trovai troppo corposa per un fine pasto.

In questi giorni, mi è venuto in mente di preparala aggiungendo la crema di latte, che diminuisce leggermente il sapore un po’ acidulo del formaggio spalmabile. Il risultato mi è piaciuto e ve lo propongo.

Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro

Per la base:
  • 220 g di biscotti Digestive                                                        
  • 90 g di burro
  • Per la farcia:
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • 250 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 70 g di zucchero a velo
Per la crema al latte:
  • 280 g di latte fresco intero
  • 50 g di zucchero semolato
  • 30 g di amido di mais
  • un pezzetto di bacca di vaniglia
Per ricoprire
  • 170 g di marmellata
  • 1/2 cucchiai di acqua tiepida;

oppure se preferite gelatina o composta di frutta, o anche frutta fresca.

Vi riporto le dosi per una copertura al caffè pubblicata da Michela Gullini nel gruppo di Paoletta Sersante, che mi sembra molto interessante:

  • 100 ml di caffè espresso
  • 50 ml di panna fresca
  • 15 g di zucchero
  • 4 g di gelatina in fogli.

Mettere a bagno la colla di pesce. Portare appena a bollore caffè, panna e zucchero. Spegnere la fiamma e dopo due minuti di orologio aggiungere la colla di pesce strizzata. Mescolate benissimo e appena tiepida versare sulla superficie.