Dolci Ricette Ricette di Natale

Cassata siciliana. Videoricetta

La cassata Siciliana è un dolce scenografico, ricco e buonissimo, da preparare nelle occasioni speciali. Con l’aiuto di qualche ingrediente già pronto ed i miei consigli sarà davvero facile prepararla.

La cassata non è certamente un dolce che appartiene alla nostra tradizione. Io l’ho scoperta ed assaggiata da adulta, forse durante una vacanza in Sicilia. È un dolce baroccheggiante e controverso: suscita reazioni molto forti, senza via di mezzo. La cassata siciliana si ama oppure si rifiuta categoricamente, a causa dell’elevato contenuto zuccherino.

Mia sorella e la cassata

Poi c’è mia sorella, che dice che la cassata le piace senza marzapane, senza zucchero fondente, senza canditi! In pratica le piace la ricotta, lo strega, un poco di pan spagna! Ogni anno mi domanda, speranzosa: hai fatto la cassata? Ma quando la vedo scavare un tunnel come una galleria per evitare zucchero e marzapane, è una dura prova di nervi!

Quest’anno mi sono messa d’impegno. Ho fatto un po’ di ricerche per capire come va montata una cassata. Volevo cercare di colmare la mia vera carenza, e cioè il lato estetico. Il risultato mi ha soddisfatta abbastanza. Per velocizzare la preparazione ho utilizzato lo zucchero fondente ed il marzapane già pronto. Ho pensato che proprio a Natale non è il caso di aggiungere ulteriore lavoro.

Qualche consiglio.

Ho utilizzato ricotta vaccina in quanto da noi non è facilissimo reperire ricotta di pecora. Credo che i dolci, quando usiamo prodotti di ottima qualità, riescano comunque bene. Perciò ritengo sia inutile rincorrere la ricotta di pecora se non siamo sicuri di ciò che compriamo. I prodotti del territorio sono sempre i migliori, perché li conosciamo. Se invece siamo così fortunati da avere entrambi i tipi, facciamo metà pecora e metà vaccino. Almeno io farei così.

Come ho detto nel video, si può scegliere di non ricoprire la superficie con lo zucchero fondente. In alternativa potremo usare la ricotta del ripieno senza cioccolato e canditi, oppure semplicemente una glassa di zucchero a velo e acqua molto leggera. Certo, l’effetto scenografico sarà minore.

Gli ingredienti

Per uno stampo da pastiera di 26 cm di diametro ca 15/18 porzioni

Per la farcitura:

  • 750 g di ricotta
  • (pecora o mucca o mista)
  • 220 g di zucchero semolato fine
  • 150 g di cioccolato fondente a scaglie
  • 100 g di canditi (facoltativi)

Per la bagna:

  • 150 g di sciroppo
  • Preparato con acqua, 2 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di strega.
  • Per la copertura:
  • 250 g di zucchero fondente
  • 200/250 di marzapane verde
  • Frutta candita assortita, confettini argentati.