I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari ripieni sono ottimi da cucinare in anticipo.

Calamari ripieni: origini della ricetta

Come sempre gironzolo online e seguo lo chef Bruno Barbieri nelle trasmissioni che fa; in un pomeriggio un po’ lento e noioso mi sono ripromessa di replicare questa ricetta perchè era davvero invitante e mi sembrava perfetta per un pranzo in famiglia più leggero e gustoso.

La sua ricetta, in realtà, si intitola “Calamari ripieni in brodetto rosso”. Io tendo a chiamarlo guazzetto, ma la sostanza non cambia! Vediamo come preparare questa ricetta.

I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.

Calamari ripieni

Preparazione 1 ora
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 4 calamari
  • 120 g pane raffermo
  • 3 cucchiai di parmigiano 
  • 10 g uvetta sultanina
  • 50 g olive taggiasche
  • 15 g capperi
  • 2 filetti di acciuga sott’olio
  • 400 ml passata di pomodoro
  • q.b. latte
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. basilico
  • q.b. origano 
  • q.b. peperoncino
  • 2 spicchi d’aglio
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni
 

Preparazione

  • Puliamo i calamari e dopo averli sciacquati sotto l’acqua corrente asciughiamoli. 
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.

Prepariamo il ripieno

  • Tagliamo a pezzetti piccolissimi due tentacoli e le parti laterali, poi più grossolanamente il pane raffermo ammollato nel latte e strizzato, il parmigiano, l’uvetta (non è necessario farla rinvenire in acqua tiepida), prezzemolo, olio evo e pepe.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Mettiamo il composto in una padella e facciamolo rosolare con un filo d’olio fino a quando il pane non si sarà tostato.
    Teniamo da parte.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • In un’altra padella, prepariamo un soffritto con olio, aglio, peperoncino e basilico tritato.
    Aggiungiamo subito le olive.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Facciamo soffriggere un poco poi aggiungiamo la passata di pomodoro e un po’ di origano.
    Uniamo al sughetto le acciughe.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Facciamo cuocere aggiungendo se necessario un poco di acqua.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Riempiamo i calamari con il composto di pane preparato, aiutandoci con un cucchiaino.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Non riempiamoli eccessivamente perché in cottura si potrebbero rompere. Chiudiamoli con uno o due stuzzicadenti.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Mettiamoli nel sughetto e facciamo cuocere coperto per 30 minuti circa.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Serviamo, impiattando prima il guazzetto e poi i calamari.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.
  • Guarniamo con un ciuffetto di basilico lucidato d’olio.
    I calamari ripieni sono un ottimo piatto di pesce, ricco di sapore e odori. Facili e veloci da preparare, questi calamari sono ottimi.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Consigli e alternative alla ricetta

Con questo sughetto, aumentando in proporzione un po’ le dosi di tutti gli ingredienti, potremmo condire uno spaghetto!

Possiamo scegliere di sostituire o eliminare qualche ingrediente se non ci piace. Potremo aggiungere pinoli oppure, come suggerisce lo chef, utilizzare prugne, datteri, fichi secchi per dare un sapore più agrodolce. E dare un tocco di Sicilia o Africa. Dice che l’agrodolce sta benissimo con i calamari.

Conclusioni

Confesso!, ho un debole per Bruno e l’ho manifestato in più di un’occasione!

Aspetto sempre un suo invito a cena!