Hamburger di ceci e lenticchie, una ricetta semplice e veloce, un sapore appetitoso: ceci e lenticchie lessati, passati al mixer con l’aggiunta di una patata o in alternativa ricotta e pomodorini secchi tritati.

Hamburger di ceci e lenticchie: ricetta alternativa

Ebbene sì, lo ammetto, ho qualche riserva verso la tendenza al cibo alternativo. Il mio stimolo verso sapori mai sperimentati è costituito da mia figlia Eugenia. Vivendo lontana da casa, passiamo tanto tempo al telefono. Mi chiama spesso durante la giornata e, come tutte le mamme, tra le domande fisse della mattina e della sera c’è: che ti sei portata per pranzo?, e stasera che hai per cena?

Ascolto pazientemente, cercando di non innervosirmi perché penso che mangia poco, quando mi elenca il pranzo: uno yogurt, un frutto, un fettina di pane con bresaola o prosciutto, oppure un’insalatona a suo dire.

La cena è quasi sempre composta da proteine, vegetali o animali, cucinate al vapore, in umido, arrosto con contorno di verdure.

Tra le mie due figlie, lei è quella a cui piace di più cucinare e fare esperimenti. Mi somiglia anche nei gusti alimentari.

Perciò, memore delle sue ricette sane e bilanciate, dal momento che è pure biologa, dovendo preparare qualcosa di diverso, mi sono rivolta a lei.

Nasce così questo video, che rappresenta un’incursione nella sua cucina.

Burger ceci e lenticchie

Hamburger di ceci e lenticchie

Preparazione 40 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 12 porzioni

Ingredienti
  

  • 230 g ceci lessati passati al mixer con 100 g di ricotta asciutta
  • 250 g lenticchie lessate
  • 150 g patata lessa schiacciata
  • 8 falde di pomodori secchi tritati
  • q.b. cipolla
  • q.b. basilico
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. pane grattugiato

Eventuale salsa di accompagnamento:

  • 1 yogurt greco o di soia
  • 1 cucchiaino di aceto o limone
  • 1 cucchiaino di olio
  • q.b. sale
  • q.b. basilico
  • q.b. menta
  • q.b. aglio
  • 1 cetriolo

Istruzioni
 

Prepariamo gli hambuger

  • Versiamo le lenticchie nel mixer, aggiungiamo un po' di odori e tritiamo tutto.
  • Ripetiamo l'operazione con i ceci nel mixer.
  • Prima di prelevare il trito di ceci e odori dal mixer, aggiungiamo la ricotta e continuiamo a mixare.
  • Passiamo al mixer anche i pomodori. In alternativa, possiamo anche solo tagliuzzarli con le forbici o a coltello.
  • Al composto di lenticchie che abbiamo preparato all'inizio possiamo aggiungere la patata bollita e schiacciata e mescoliamo in un piatto.
  • Aggiungiamo all'impasto di ceci e ricotta e all'impasto di lenticchie e patate un po' di pomodori tagliuzzati.
    Aggiungiamo il sale.
  • Stendiamo un foglio di carta da forno con un po' di pane grattugiato. E prepariamo gli hamburger aiutandoci con un coppapasta.
  • Spolveriamo abbondantemente di pane grattugiato tutto intorno al nostro hambuger.
  • Posizioniamo sulla teglia coperta da carta da forno i nostri hambuger impanati.
    Io non ho aggiunto ulteriore olio, poichè mi sembrava sufficiente quello già presente nei pomodorini.
    Se però vi sembrano troppo asciutti in questa fase di impasto, vi consiglio di spennellarli un po' in superficie.
  • Inforniamo a 170° in modalità ventilata o statica per circa 20-30 minuti.
  • Servirli ancora caldi, accompagnati dalla salsa.
    Burger ceci e lenticchie

Prepariamo la salsa

  • Prendiamo uno yogurt magro e aggiungiamo il sale e un cucchiaino di aceto di mele o il limone.
  • Aggiungiamo un cucchiaino di olio.
  • Aggiungiamo una spolverata di pepe, se vi piace.
  • Spezzettiamo un po' di basilico e lo aggiungiamo al composto e mescoliamo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila su Facebook

Alternative alla ricetta

Possiamo cuocere i burger per una ventina di minuti circa a 170° oppure anche in una padella antiaderente ben calda per qualche minuto per lato.

Usiamo legumi lessati, anche quelli già pronti (io ho fatto così, perciò in ricetta sono indicati quei pesi), completamente sgocciolati. Le lenticchie risulteranno meno compatte dei ceci, perciò nel caso l’impasto fosse troppo morbido, aggiungiamo un po’ di pane grattugiato e volendo anche del parmigiano grattugiato.

Chiaramente potremo utilizzare indifferentemente sia la ricotta che la patata lessa, od anche insieme.

In dimensioni più piccoli, possiamo servire gli hamburger anche con l’aperitivo, abbinandoli a una versione con la carne come i panini Cryspy Mc Bacon che ho preparato in casa.

Guarda anche