Dolci Ricette

Barrette ai cereali. Videoricetta

Ingredienti sani e salutari per una ricetta di barrette ai cereali veloce e facilissima, da consumare a colazione o per uno spuntino spezzafame: avena, crusca, frutta secca.

Queste barrette ai cereali sono nate per caso.

Le mie figlie, quando sono lontane dai miei “assalti di coccole” elargiti sotto forma di leccornie piuttosto caloriche, cercano di tenere, almeno durante la settimana, un regime alimentare scarso di zuccheri e più ricco di proteine (soprattutto Eugenia perché Alessia al suo piatto di pasta non rinuncia).

Entrambe, però, sono molto attratte dagli spuntini a base di cereali, fibre, frutta secca.

Un giorno, Eugenia mi raccontò, mentre eravamo al telefono, di aver scoperto al supermercato delle barrette buonissime e poco caloriche. Aggiunse che avremmo dovuto provare a trasformarle in una versione casalinga. Ero in fase di sperimentazione delle ricette per il libro Dolci senza rimpianti, così durante un weekend in cui tornò a casa, provammo. In due tre volte mettemmo a punto questa ricetta. Successivamente le abbiamo assaggiate con o senza gocce di cioccolato fondente, con riso soffiato, con cannella, con cereali diversi, con i semi. Quella che ci è piaciuta di più è la versione riportata di seguito.

A piacere potrete anche variare il tipo di frutta secca oppure volendo, una volta cotte e raffreddate, intingerle nel cioccolato fondente fuso.

Ingredienti per una ventina di barrette
  • 250 g avena tritata
  • 30 g avena intera
  • 50 g crusca
  • 150 g uvetta
  • 100 g nocciole leggermente tostate e tritate
  • 60 g zucchero integrale di canna
  • 100 g frutti rossi essiccati
  • 2 banane mature
  • 150 g acqua

Ho utilizzato lo zucchero integrale di canna ma, volendo, possiamo sostituirlo con qualche cucchiaio di miele. Cuociamo in forno ventilato a 150°. La cottura delle Barrette ai cereali dipenderà da quanto vi piacciono asciutte: da una mezz’oretta a 40 minuti circa. Conserviamole in frigo avvolte da pellicola.