Primi Piatti Ricette

Anelli di crêpes ricotta e spinaci.

Antonietta Polcaro
Scritto da Antonietta Polcaro

Questi anelli di crêpes ricotta e spinaci sono una ricetta semplice e vecchiotta, presentata in modo più moderno. Potremo prepararla per stupire i nostri ospiti, oppure utilizzarla per un buffet, cucinandola in anticipo.

ingredienti anelli di crepes

Ingredienti per una decina di persone

Per le crêpes:

  • 70 g di farina
  • 2 uova medie
  • 200 g di latte
  • 20 g di burro fuso
  • sale

Per la farcia:

  • 500 g di ricotta
  • (di mucca o di pecora purché asciutta)
  • 100 g di spinaci crudi
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 o 2 tuorli
  • sale
  • facoltativa noce moscata
Prepariamo la farcia.

Puliamo gli spinaci e cuociamoli in pochissima acqua salata. Scoliamoli e dopo averli ben strizzati, passiamoli al minipimer con una parte di ricotta. Volendo, utilizzando il mixer, potremo passare anche tutta la ricotta insieme agli spinaci. Il colore verdino verrà più omogeneo.

Utilizziamo una ricotta ben asciutta, magari anche del giorno prima.

Raccogliamo il passato in una ciotola e terminiamo di aggiungere gli altri ingredienti: ricotta, tuorlo, un po’ di sale, parmigiano (se preferite una farcia meno dolce, potremo mettere anche una parte di pecorino grattugiato), noce moscata se piace.

Mettiamo il composto in frigo mentre prepariamo le crêpes.

Prepariamo le crêpes.

Per preparare gli anelli di crêpes, setacciamo la farina in una ciotola e uniamo le uova. Con la forchetta mescoliamo sino ad avere un composto omogeneo, senza grumi. Uniamo il latte in più volte continuando a mescolare. Terminiamo con il burro fuso.

Cuociamo le crêpes. Io ho utilizzato sia una teglia rettangolare da forno sia una padella rotonda grande. Mi sono trovata bene con entrambe, ma la rotonda è più pratica (dovremo solo pareggiare la crêpe un po’ ai bordi). In ogni caso, prima di versare la pastella, mettiamo pochissimo burro e con un pennello da cucina ungiamo tutta la superficie. Cuociamo da entrambi i lati.

Prepariamo gli anelli.

Mettiamo la farcia in una sac à poche con bocchetta rotonda.  Distribuiamo una striscia in verticale, lasciando un cm di bordo dal lato di inizio della crêpe. Avvolgiamola su se stessa, come se stessimo preparando dei cannelloni. Con un coltello a punta, tagliamo un pezzo sufficiente a chiudere. Tagliamo dei cilindri di un cm e mezzo circa. Mettiamoli in piedi in una pirofila, leggermente imburrata.

Una volta terminati gli anelli di crêpes, cospargiamo di parmigiano grattugiato e passiamo a gratinare in forno caldo, nella parte alta, a 200/220° per cinque, sei minuti.

È possibile utilizzare la pastella delle crêpes, anche per altre farciture. È una pastella molto saporita.

Potremo anche non mettere gli spinaci ed utilizzare solo del prezzemolo tritato per l’effetto cromatico, o in alternativa ad una parte di ricotta aggiungere lo stracchino.

Ecco, infine, i nostri anelli di crêpes ricotta e spinaci, semplici e di sicuro effetto.